SEI VITTIMA DI UN CASO DI MALASANITÀ?

Puoi ottenere il giusto risarcimento, senza alcun costo anticipato

 
 

Sportello Nazionale Malasanità è un'associazione di esperti in diritto sanitario, impegnata nella tutela dei cittadini che sono rimasti vittime della malasanità e nasce dall'esigenza di assistere e tutelare tutte quelle persone che hanno subito un danno a causa della responsabilità del medico o della struttura ospedaliera, ma non hanno i mezzi economici per ottenere giustizia.

L'Associazione si prefigge un duplice obiettivo: monitorare il sistema sanitario nazionale per denunciarne le criticità e garantire il giusto risarcimento alle vittime della malasanità.

È diretto a livello Nazionale dall'Avv. Andrea Cova, del Foro di Bologna, Cassazionista, criminologo forense, esperto da oltre vent'anni nella responsabilità sanitaria.

La sede è a Bologna, via Emilia Ponente 129 a pochi passi dall'Ospedale Maggiore, ma opera in tutta Italia, Isole comprese.

L’associazione presta attività diretta di volontariato per tutte le vittime di malasanità raccogliendo le loro testimonianze, promuovendo dibattiti e convegni e, nei casi ritenuti opportuni, predisponendo segnalazioni e denunce .

Per tutti coloro che, invece, hanno subito un danno da errate prestazioni mediche e sono prive dei mezzi economici necessari, lo Sportello fornisce la più qualificata assistenza legale e medico-legale mettendo a disposizione i propri professionisti (avvocati, medici-legali, medici-specialisti) con un'esperienza ultraventennale nella materia, per la valutazione del caso e per ottenere il giusto risarcimento.

Ogni caso portato all'attenzione dello Sportello viene vagliato con attenzione e oggettività dai legali e dai medici-legali dell'associazione e nessuna richiesta o azione viene esperita nei confronti delle strutture sanitarie pubbliche o private, senza l'accertamento della sussistenza del nesso di causalità tra condotta medica e danno.

Nel caso in cui all'esito dell'istruttoria non si ravvisino elementi per procedere ed ottenere il risarcimento del danno, lo Sportello prenderà comunque in carico la vicenda e, nei casi ritenuti opportuni, invierà le opportune segnalazioni e denunce agli organi competenti.

Nell'eventualità in cui, invece, i medici dell'Associazione ravvisino gli elementi per procedere, l'Associazione incaricherà un legale che prenderà in carico la posizione e procederànei confronti dei responsabili per ottenere il risarcimento del danno.

Per tutte le posizioni che decidono di seguire, tutti i professionisti dei quali si avvale l'Associazione lavorano a risultato:non percepiscono alcun compenso sino a quando la pratica non abbia avuto un esito positivo.

Consapevole che un’azione giudiziaria non supportata da una minuziosa indagine preventiva sulla sua procedibilità può essere nociva, Sportello Nazionale Malasanità si avvale di professionisti che hanno sempre conseguito, in sede giudiziale ed extragiudiziale, i risultati prefissi.

Infatti, a riprova della propria serietà, l'Associazione tiene a proprio carico anche le eventuali spese legali per la controparte, evenienza questa, peraltro, che ad oggi non si è ancora verificata in quanto tutte le posizioni per le quali è stato intrapreso un giudizio, hanno avuto esito positivo.

In sostanza, le vittime della malasanità che si rivolgono allo Sportello Nazionale Malasanità, non sostengono alcuna spesa e non incontrano alcun rischio.

Puoi contattare lo Sportello e descrivere il tuo caso, riempendo questo modulo.